Dove l’incontro diventa realtà GIORDANIA

C’è una bambina sola nel salone principale dell’Arsenale dell’Incontro: quella mattina è arrivata per prima e cerca qualcuno che le faccia compagnia, nell’attesa che arrivino i suoi compagni. Lenti spesse indirizzano i suoi occhi curiosi puntati su direzioni diverse, ci osserva con espressione concentrata e con naturalezza inizia a…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *